joi-me.com
post-thumbnail

Babbo Running: quando a correre sono i sorrisi del Natale

Potrebbe essere uno dei modi migliori, più divertenti e “sportivi” per dare il benvenuto al Natale. Si chiama Babbo Running ed è una delle corse più folli e dall’impatto visivo più divertente che si corrano in questo periodo dell’anno in Italia. Immaginate un fiume di Babbi Natale percorrere di corsa le strade della città, come se fosse una maratona, ma i cui partecipanti siano solo di rosso vestiti e con il classico cappello elfico.

La Babbo Running arriva quest’anno alla sua settimana edizione ed è una manifestazione sportiva, naturalmente non competitiva, con una crescente partecipazione di (Babbi) runner e di città coinvolte. Saranno nove le tappe dell’edizione 2017 che avvicineranno i corridori al Natale in modo davvero spettacolare e rendendo ancora più festoso il clima Natalizio della penisola. Dopo l’evento di Prato (2 dicembre) pronti a correre per le vie della città i Babbi Natale di Brescia (8 Dicembre), Bellaria Igea Marina (9 dicembre), Perugia e Como (10 dicembre). La Babbo Running Milano si terrà il 16 dicembre, e sarà seguita da Genova (17 dicembre) Novara il 23 dicembre per concludersi con la corsa di Bergamo che il 24 dicembre si correrà proprio a ridosso della notte più magica dell’anno.

Le regole sono poche e chiare: anche se il vostro vestito da Babbo Natale è un po’ pesantuccio non scoraggiatevi perché la Babbo Running è una corsa di soli 5 km a ritmo libero. Quindi il nostro consiglio, mai come in questo caso, è di badare troppo a fare il miglior tempo e di godersi i tanti sorrisi che si troveranno per le strade pensando solo a rallegrare il clima della città. Si può partecipare ad ogni età ma i bambini devono essere accompagnati da un adulto. La cosa fondamentale è che ogni partecipante si presenti alla partenza indossando il vestito da Santa Claus sotto al pettorale che non è modificabile.

Tanta allegria, i colori del Natale ma anche una splendida occasione per fare solidarietà. Babbo Running corre infatti con la Fabbrica del Sorriso, la raccolta di fondi promossa e realizzata da Mediafriends, dedicata alla lotta ai tumori infantili. Ogni iscrizione ad ognuna delle tappe, devolverà 5 euro a sostegno dei progetti della Fabbrica del Sorriso per rendere l’occasione ancora più speciale.

Quasi dimenticavamo, come ogni evento di running che si rispetti non sono ammesse bici e nessun’altro mezzo di trasporto. Ehm no… nemmeno le slitte trainate da renne…

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn
Copyright 2017 | Privacy | Cookie

Europ Assistance Italia - Compagnia di assicurazione, Piazza Trento 8 - 20135 Milano - P.IVA 00‍776030157