post-thumbnail

Le maratone e mezze-maratone di gennaio

Dopo la sosta natalizia, è tempo di indossare nuovamente tuta e scarpe da tennis e pianificare i primi appuntamenti della stagione podistica. Come preparare le maratone invernali? Non tutti amano correre con il freddo ma il calendario delle Maratone di gennaio offre qualche opportunità interessante per riprendere la forma fisica in vista degli eventi più importanti e delle maratone in Europa da non perdere.

Si riparte il giorno dell’Epifania in Lombardia con l’undicesima edizione della Mezza Maratona sul Brembo, organizzata dai “Runners Bergamo” con il patrocinio del “Cus Bergamo”, che si svolge a Dalmine. La passata edizione ha visto la partecipazione di oltre 900 iscritti ed il coinvolgimento di circa 200 volontari.

Il 6 gennaio andrà in scena anche la Maratona di Crevalcore (ed il 10.000 della Befana) nei luoghi che nel 2012 vennero colpiti dal sisma. Lo Stadio di Crevalcore vedrà la partenza della Maratona alle 9:02 (ora della scossa del Maggio 2012) e mezz’ora dopo quella della 10 km, nell’area all’immediato esterno.

Il 13 gennaio la “Maratona “Antonello da Messina”, organizzata dall’Associazione Dilettantistica Polisportiva Odysseus, aprirà il calendario dei numerosi appuntamenti con la corsa in Sicilia. Nella stessa giornata previste anche la Mezza Maratona “Eufemio da Messina” (sulla distanza di 21,097 km) e la nona edizione della “Shakespeare Run” sulla distanza di 7,033 km.

Sempre il 13 gennaio si svolgerà la seconda edizione della Terni Half Marathon, la mezza maratona ideata e organizzata dalla #iloverun Athletic Terni. Nella passata edizione, la prima, buono il riscontro in termini di presenze e prestazioni: oltre 400 i partecipanti a concludere la corsa su circa 500 iscritti.

A fine mese, il 27, in Puglia sarà la volta della undicesima edizione della Maratonina dello Jonio che si svolge a Gallipoli. L’evento, organizzato dall’associazione Atletica Anxa, è inserito nel circuito delle gare podistiche nazionali più rilevanti. Negli anni è diventato un appuntamento fisso che attira centinaia di runners da tutto lo stivale. Nella passata edizione sono stati circa mille i podisti alla partenza. Tra questi anche qualche nome dal palmares importante.

Chiuderà il calendario delle Maratone di gennaio in Italia la Hybla Barocco Marathon, adesso conosciuta come Maratona di Ragusa. L’evento, nato nel 2003, negli anni ha assunto sempre più il carattere di una manifestazione nazionale grazie alla partecipazione di molti atleti, provenienti da ogni parte d’Italia, che lo considerano – in relazione al clima e alla data – un ottimo test prima degli appuntamenti più importanti della stagione. Il percorso prevede l’attraversamento dei luoghi tipici del territorio Ibleo per arrivare nella la parte più alta di Ragusa: Ragusa Ibla, patrimonio dell’Umanità. Altra gara di contorno alla Hybla Barocco Marathon è la StraRagusa, sulla distanza della mezza-maratona ma con partenza sfalsata rispetto al percorso più lungo. Sempre nel contesto della maratona, è prevista la “Fitwalking”: 21,097 km per famiglie, bambini e chiunque voglia cimentarsi in questa “camminata veloce” tra i gioielli paesaggistici di questo bellissimo scorcio di Sicilia. Un evento sportivo ma anche di grande aggregazione sociale che vede coinvolte oltre 500 persone.

Non solo Italia, ecco le maratone in Europa da segnare sul taccuino:

La Maratona do Funchal del 20 gennaio: evento di carattere internazionale che si svolge ogni anno nella città di Funchal, nell’isola di Madeira in Portogallo, con la partecipazione di tantissimi atleti provenienti da altri paesi. Il percorso, praticamente un circuito chiuso quasi interamente pianeggiante, è caratterizzato da un contesto paesaggistico mozzafiato.

Dal Portogallo alla Spagna per la decima edizione della Grán Canaria Maratón che, invece, si svolgerà domenica 27 gennaio. Per il terzo anno consecutivo, il circuito prevede più di un giro nella città di Las Palmas. Si tratta di uno degli appuntamenti più interessanti del panorama podistico europeo per la location, il clima e il percorso. Il programma della Grán Canaria Maratón, infatti, prevede l’attraversamento della città con passaggi vicino al lungomare e alla città vecchia per arrivare al traguardo, situato nei pressi della bellissima spiaggia di Las Canteras.

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn
Copyright 2019 | Privacy | Cookie

Europ Assistance Italia - Compagnia di assicurazione, Piazza Trento 8 - 20135 Milano - P.IVA 00776030157

Europ Assistance Vai- Società di servizi, Via Crema 34- 20135 Milano - P.IVA 11989340150