post-thumbnail

Sport e alimentazione: 5 consigli per controllare la fame

Gli attacchi di fame si chiamano così proprio perché sono inarrestabili. Tenete presente che fare attività fisica, dalla corsa al nuoto, dalla ginnastica aerobica al canottaggio, è un buon rimedio per contrastarla, perché la sedentarietà agisce soprattutto sul centro ipotalamo della fame, provocando un’assunzione di cibo superiore alla richiesta energetiche dell’organismo.

Ecco 5 consigli per tenere sotto controllo gli attacchi di fame.

Una prima colazione nutriente e bilanciata ci permette di iniziare la giornata con vitalità, senza farci arrivare stanchi ed affamati alla pausa pranzo.

Eliminate le tentazioni. Mai andare al supermercato a digiuno e leggere sempre l’etichetta nutrizionale, che permette di fare scelte consapevoli. Eliminare tutte le tentazioni dal frigo, dalla dispensa ed eventualmente dal
cassetto dell’ufficio.

Bevete almeno 2 litri di acqua al giorno: la disidratazione scatena la fame; bere molto riduce la sensazione di fame.

Evitate l’eccessivo consumo di carboidrati o zuccheri: crea un circolo vizioso che stimola la sensazione di fame.

Consumare fibra non è un nutriente, ma crea o prolunga il senso di sazietà (30g/d).

Condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn
Copyright 2019 | Privacy | Cookie

Europ Assistance Italia - Compagnia di assicurazione, Piazza Trento 8 - 20135 Milano - P.IVA 00776030157

Europ Assistance Vai- Società di servizi, Via Crema 34- 20135 Milano - P.IVA 11989340150